Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, ma non utilizza alcun cookie di profilazione.

Pet funerals: il diritto di amare i propri amici a quattro zampe - celebranti
Group of pets sitting in front of white background

Pet funerals: il diritto di amare i propri amici a quattro zampe.

Amare il proprio cane, gatto, coniglio, pappagallo o altro pet non significa voler sostituire dei figli che non si hanno. Chi ama gli animali e sceglie di averne uno come parte della famiglia ha ben chiare una serie di cose, prima fra tutte che la vita media di un animale cosiddetto “da compagnia” è generalmente molto più breve della durata media della vita di una persona. Questo significa doverne affrontare la perdita ad un certo punto. E, soprattutto quando i figli ci sono e sono naturalmente affezionati al loro amichetto, una celebrazione di addio può essere molto importante. Il lutto, perché di lutto si tratta a tutti gli effetti, può essere meglio elaborato se un rito ci permette di dire addio al nostro affezionato e di celebrarne la vita condivisa.

Avete mai dovuto dire addio ad un pelosetto, ad un caro pennuto, o ad un altro piccolo amico? Come lo avete fatto

Leave a comment